Giovanni Colombo da Busnago

Mattioli Spazio ArteCasella di testo: Carlo Aimetti

Bisuschio 1901 - Milano 1987
Casella di testo: Carlo Aimetti

Arduino Nardella

Adelchi Galloni

Radice Antonio

Contattaci

Firma il Registro

Alla riscoperta di un pittore lombardo (a cura di Roberto Mattioli)

 

Carlo Aimetti, nato a Bisuschio (VA) nel 1901, allievo del Felisari all'Accademia Ambrosiana di Milano, ha dedicato tutta la sua vita alla pittura di paesaggio, dipingendo con tecnica raffinata montagne, laghi, marine, parchi e giardini, fiori nel loro splendore, ma soprattutto interpretando, con visione impressionistica e grande amore, i suoi luoghi natii, tra le Valli Ceresio e d'Intelvi.

 

Ha esposto in numerose cittą d'Italia: Milano, Torino, Genova, Napoli, Como, Udine, Bergamo, Varese, Lecco, Novara, Trieste, Parma. Si sono interessati di lui molti giornali: Il Giorno, La Notte, Corriere degli Artisti, L'Eco di Bergamo, La Provincia di Como, Il Corriere della Sera, Il Corriere Lombardo, Il Messaggero Veneto, oltre a numerose riviste d'arte. Ha ottenuto vari riconoscimenti, come il premio Natale a Rapallo, il Cittą di Vigevano, il Cittą di S. Margherita Ligure, Biennale Cittą di Milano. Tra le doti di Aimetti, oltre la pittura, va ricordata la sua passione e sensibilitą verso la musica: maestro nel suonare il violino e l'organo, ha studiato al Conservatorio di Milano, dove si e' distinto in diversi concerti di musica sacra. E' morto a Milano nel 1987.

Aimetti Carlo, a cura di Lodovico Magugliani

(Fotogallery) Le Opere di CARLO AIMETTI

Vieni a trovarci, siamo a:

 

Cravegna di Crodo (Verbania), Localitą Campieno N° 31/1

 

Tel. 0324-61250

Cell. 335-6215687

Email: info@galleria-mattioli.eu

(Fotogallery) Le 200 Opere di CARLO AIMETTI